L’importanza delle “Stelline”

L’importanza delle “Stelline”

Posted on Lug 26, 2018 | 0 comments

In un mondo fatto di milioni di scrittori, di milioni di libri, di milioni di storie da leggere e dentro le quali sognare, è praticamente impossibile emergere. Puoi scrivere anche il libro più bello è inarrivabile di tutto l’universo e di tutti i tempi, ma se non hai visibilità, non sei nessuno. Se poi sei un autore indipendente, come lo sono io, le possibilità di far conoscere la tua storia a qualcuno si riducono allo 0,001% (per essere ottimisti). Ma esiste un modo per aumentare questa percentuale? Esiste qualcuno in grado di aiutare il mio libro e la mia storia a emergere? Sì… Esiste.. SEI TU! Tu che hai letto il mio libro, che ti sei immedesimato nei personaggi, che hai fatto notte fonda perché non riuscivi a staccarti dalle sue pagine, tu che hai avuto paura di rimanere sola in casa e del rumore che proveniva da qualche parte attorno a te (e non lo avevi mai udito così forte). Tu che hai creduto che il colpevole fosse prima lui, poi lei, poi ancora lui e alla fine hai deciso di smettere di cercare un senso a tutto quello che stavi leggendo e di lasciarti trasportare… perché in fondo, pensandoci bene, la cosa più bella è proprio questa… perderti in quelle pagine bianche macchiate di nero! Puoi aiutarmi, certo che puoi farlo. Il passaparola è il metodo più diretto possibile. Molti libri sconosciuti hanno avuto successo semplicemente grazie al passaparola delle persona, al “Ho letto un libro, devi assolutamente leggerlo anche tu!”, al “Ti fidi di me? Leggi e non te ne pentirai”, al “Quest’anno finalmente ti regalo qualcosa di utile. Ti piacerà!”. Questa è la forma di marketing più diretta ed efficace, perché Vera! Ma questo non basta e vi chiedo un altro piccolo regalo. Se avete un account Amazon, Google Play o I-Book di Apple… lasciatemi una recensione!! Mettete le stelline (anche se non lo avete acquistato su quegli store) e lasciate un breve commento. A voi porterà via non più di un minuto, a me potrebbe farmi vedere le STELLINE!!!...

Leggi Tutto

Poi ci rialziamo è libero di volare (tra le vostre mani)!

Poi ci rialziamo è libero di volare (tra le vostre mani)!

Posted on Giu 10, 2018 | 2 comments

Più di cento persone sono accorse alla presentazione di “Poi ci rialziamo”… non mi sarei mai aspettato così tanto affetto e interesse per un lavoro che per quasi due anni è stato solo mio, nel silenzio della mia piccola casa e nel rumore dei miei grandi pensieri. E invece eravate tutti lì, proprio per noi, per me e per la mia seconda storia! Un mare di emozioni, un mare di abbracci… a due passi dal mio mare che è il vero protagonista di Poi ci rialziamo. Grazie a tutti voi, alla mia grande famiglia, a tutte le persone che hanno dato un senso a venti mesi di lavoro. E grazie soprattutto a Fausto Novelli… a quel banco che, dopo 23 anni, ci ha reso di nuovo una cosa sola. Vi voglio bene, non trovo altre parole per spiegare quello che porto via con me… i sogni sono di...

Leggi Tutto

Dal 9 giugno “Poi ci rialziamo” sarà in vendita su tutti gli Store!!

Dal 9 giugno “Poi ci rialziamo” sarà in vendita su tutti gli Store!!

Posted on Giu 1, 2018 | 0 comments

Finalmente c’è un libro in carta e ossa, c’è una data di pubblicazione e un luogo che conterrà tutte le mie emozioni. Sabato 9 giugno, alle 18, presso Caffetteria Bellastoria di Viserba, io e il mio amico Fausto Novelli presenteremo #Poicirialziamo. Vi aspetto per abbracciarvi e per condividere con voi questo mio piccolo, grande sogno che si realizza. Dal 9 giugno il librò sarà in vendita on-line su tutti gli store (sia in formato cartaceo che ebook). Fisicamente sarà presente presso la Libreria Rosebud – Via Dati 126 – Viserba di Rimini – 0541.738378. Dal blog potete acquistarlo in qualsiasi formato direttamente dalla Home Page o dalla sezione “Acquistali” (per le versioni mobile del blog)… I sogni sono di tutti… sono anche...

Leggi Tutto

Oops! L’ho fatto di nuovo!

Oops! L’ho fatto di nuovo!

Posted on Mag 6, 2018 | 2 comments

Una canzone di Britney Spears ha proprio questo titolo… “Oops! I did it again!” e mi è sembrato perfetto come titolo anche di questo post. E’ un po’ che non scrivo nulla, ma in realtà è un po’ che non lo faccio solo sul mio blog, perché di notti passate a scrivere ne ho trascorse davvero tante negli ultimi due anni. Credevo che, dopo la pubblicazione di “Ai miei sogni non chiedo più nulla” mai avrei trovato la forza di rimettermi in gioco e di provare a dare vita ad una nuova storia… e invece eccoci qui… Gli ho donato 22 mesi, 31 capitoli, 115 mila parole, 370 pagine. Mi sono praticamente estraniato da tutto e da tutti, ma, finalmente, il mio secondo romanzo è finito. E già mi manca. Penso di aver creato qualcosa di ancora più complesso e strutturato rispetto al mio primo romanzo, ho cercato di non ripetermi e rimettermi in gioco con qualcosa di diverso, ma nello stesso tempo spero anche di aver mantenuto il mio stile e che lo possiate ritrovare tra le pagine di questo mio secondo sogno (se avrete il coraggio di leggermi nuovamente). I ringraziamenti sono scritti alla fine del libro, ma due persone su tutte devono avere la giusta collocazione in questo post (nel mio cuore ci sono già da tempo). Grazie a Elisa Palmetti e a Fausto Novelli… senza di loro non ce l’avrei mai fatta! E ricordate… qualsiasi cosa accada… poi ci...

Leggi Tutto